FAQ 

- C'è un minimo d'ordine??


Sì, dipende dalla tecnica di stampa scelta.
L'ordine minimo è di 50 pezzi per la stampa serigrafica e di 1 pezzi per la stampa digitale diretta, 1pezzo per la stampa termosaldabile o per gli ordini di capi senza stampa.
Questo perché la stampa serigrafica richiede, oltre al controllo della grafica da stampare, anche la realizzazione di un impianto di stampa (pellicole e telai) operazione costosa e laboriosa, mentre per la stampa digitale diretta basta preparare i files da stampare.

- Come posso avere un preventivo?


Avere un preventivo gratuito e immediato è semplicissimo. Scegli il modello dal catalogo, mandaci una mail con la Grafica e in max 2 ore ti arriverà prezzo e tempo di consegna.

- Qual'è la differenza fra stampa digitale e serigrafica?
 

In breve: la stampa serigrafica, o serigrafia è consigliata e conveniente per ordini medio/grandi e per stampe con pochi colori e non troppo complesse (scritte, loghi, etc), mentre la stampa digitale diretta (DTG) è consigliata per grafiche complesse (molti colori, foto, sfumature) e conviene per ordini piccoli o medi. Con tutte e due le tecniche si ottengono stampe di ottima qualità, anche se la serigrafia garantisce una maggiore resistenza delle stampe ai lavaggi frequenti e all'usura del capo, come per esempio per l'abbigliamento da lavoro.


 

- Come devono essere le immagini da stampare?


Per ottenere una buona stampa è meglio partire da buone immagini!

Puoi fornirci immagini in diversi formati, ma devi cercare dove possibile di utilizzare grafiche nitide, possibilmente in alta risoluzione o in formato vettoriale.

In generale i risultati migliori si ottengono partendo da immagini vettoriali generate da applicazioni come Illustrator, Freehand o Coreldraw (formati PDF, SVG e WMF). Questo tipo di files contiene le istruzioni per disegnare la grafica, invece di una "foto" della grafica stessa, e quindi permette di ridimensionare, ritoccare, colorare le grafiche facilmente e senza perdita di qualità.

Anche con le grafiche bitmap o raster (formati TIFF, PNG, JPEG), si possono ottenere ottime stampe, ma bisogna avere grafiche nitide, non compresse e in media/alta risoluzione. Le grafiche bitmap non contengono le istruzioni per realizzare un disegno, ma contengono una "foto" del disegno stesso, sono fatte quindi una "griglia" di punti colorati. Se il file immagine bitmap è piccolo, di bassa qualità, o è stato salvato in un formato compresso (come il JPEG) può non essere adatto per una stampa nitida, fedele nei colori e di grandi dimensioni. Per le immagini bitmap è consigliata una risoluzione di almeno 200 DPI e l'utillizzo di un formato senza perdita di qualità (TIFF o PNG).

Comunque siamo sempre in grado di migliorare, correggere e ingrandire quasi tutti i tipi di immagine e di grafica, in modo da ottenere sempre le migliori stampe possibili.


 

- Posso acquistare anche se non ho la partita iva?


Sì. Quando ti registri, inserisci i tuoi dati.

LOGO FACTORY81

Powered by FACTORY81 - 2018

  • Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • Pinterest Social Icon
  • Spiiky